Positivo all’alcoltest, arrestato il 28enne responsabile del tragico sorpasso

blank

Aveva un tasso di alcol nel sangue oltre il limite consentito il piacentino di 28 anni alla guida della Mercedes, il ragazzo che secondo una prima ricostruzione avrebbe innescato la tragica carambola ieri sera, sabato 5 novembre, lungo il tratto di Provinciale che collega Chiavenna Landi a Cortemaggiore. Il 28enne, I.Z. le sue iniziali, stava viaggiando con a bordo tre amici in direzione Piacenza quando ha iniziato le manovre di sorpasso per superare una Volkswagen Passat che lo precedeva e con a bordo tre persone. Una volta occupata la corsia opposta, però, il conducente della berlina si è trovato di fronte l’Alfa Romeo condotta dalla 23enne Valeria Fraschini che stava viaggiando in direzione Cortemaggiore. L’impatto è stato inevitabile e ha causato la morte della stessa ragazza e di Fabio Scrivani, il 34enne che viaggiava sul sedile anteriore del passeggero a bordo della Mercedes. Il conducente 28enne, invece, ha riportato lesioni non preoccupanti e dopo essere stato estratto dall’abitacolo dai vigili del fuoco è stato condotto al pronto soccorso di Piacenza insieme agli altri due compagni di viaggio e a una delle tre persone che viaggiavano a bordo della Passat, coinvolta nell’impatto e sbalzata nel campo adiacente.

blank

Considerate le condizioni non gravi del 28enne, le forze dell’ordine hanno deciso di sottoporlo all’alcoltest al quale il giovane è risultato positivo. Elemento che si è andato ad aggiungere alla manovra di sorpasso spericolata facendo scattare le manette ai polsi del conducente il quale si trova ora agli arresti domiciliari in attesa della convalida del Gip. Per lui l’accusa è di omicidio stradale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank