Molestie alla figlia: 50enne piacentino condannato

Quattro anni di pena ad un operaio piacentino di 50 anni accusato di molestie sessuali nei confronti della figlia minorenne. L’operaio è stato condannato sulla base di una serie di prove raccolte nelle indagini svolte dalla squadra mobile della polizia, che aveva utilizzato anche sofisticati mezzi elettronici. Il 50enne, giudicato con rito abbreviato, ha risarcito moglie e figlia con 140mila euro: attualmente è libero, ma ha il divieto assoluto di avvicinarsi al paese dove vivono le due donne.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank