Cerca di separare due litiganti in un locale, tramortito con un pugno in testa

Cerca di separare due litiganti ma è proprio lui ad avere la peggio. I fatti sono accaduti intorno alle 5 di questa mattina, domenica 27 novembre. In un bar di viale Sant’Ambrogio è scoppiata una violenta lite tra due rumeni. I toni si sono fatti progressivamente più accesi fino a quando i due stranieri sono arrivati alle mani iniziando a darsele di santa ragione. A quel punto un altro avventore, piacentino di 20 anni, è intervenuto per dividerli e riportare la calma.

blank

Di tutta risposta, però, il giovane è stato raggiunto da un forte pugno alla testa che lo ha tramortito. Sul posto è intervenuto il 118 che ha condotto il malcapitato al pronto soccorso di Piacenza in condizioni non gravi, con una prognosi di 5 giorni. Sono intervenuti anche i carabinieri del Radiomobile che hanno riportato la calma nel locale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank