Alberto Squeri stupito per l’attenzione dei media al suo voto per il Pd

"Mi stupisco della  ridondanza un po’ inutile e un po’ fuori luogo che  ha provocato la mia partecipazione ad un libero voto di un normale cittadino come il sottoscritto" Con queste parole Alberto Squeri ex assessore comunale, uscito la primavera scorsa dalla Margherita, ha commentato l’attenzione dei media alla sua partecipazione al voto alle primarie del Partito Democratico. "Non ho voluto condividere in sede congressuale le scelte del  percorso intrapreso dalla Margherita e da qui ho rinunciato di mia iniziativa   per coerenza dando le dimissioni – ha dichiarato Squeri- non per questo ho rinunciato alle mie idee e alle mie valutazioni rispetto agli avvenimenti che nel frattempo si sono verificati".  Alberto Squeri  ha anche affermato di essere orgoglioso del sostegno dato a suo fratello Dario, ex candidato del centrodestra, durante la campagna elettorale dellle elezioni del sindaco di Piacenza, in quanto certo "che sarebbe stato un ottimo sindaco per questa citta’".

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank