Nuovo capitolo sulla scandalo rifiuti nel lodigiano

Si sono tutti avvalsi della facoltà di non rispondere i due funzionaridel settore ambiente della Provincia di Lodi e i due imprenditoriarrestati per corruzione. Stamattina in triubunale a Lodil’interrogatorio di garanzia del gip Alessandro Conti alla presenzadel sostituto procuratore titolare dell’inchiesta "Rifiutopoli" PaoloFilippini. Ai 4, già in carcere da una settimana con l’ipotesi ditraffico di rifiuti pericolosi, erano state notificati ieri mattina iprovvedimenti aggiunti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank