Volley: OK L’Esordio in Champions League

Palma de Mallorca si conferma terra fortunata per il Copra Volley, che nel debutto in Champions League ha dominato i padroni di casa al termine di una gara molto intensa, conquistata al tie brek dai biancorossi. Portol Drac Palma MALLORCA vs Copra PIACENZA 2 – 3  (23-25;27-25;25-18;19-25;11-15)Commento:  Tutto è pronto per la prima di Champions League e Radio Sound seguiirà in deratta con collegamenti l’incontro. Set point nelle mani del copra sul 21-24. Annullata la prima palla set. Ace per Palma 23-24. Chiamato Time out chiamato da Mister. Simeonov mette a segno il punto della vittoria. Primo set aggiudicato da Piacenza 23-25. Primo set con molti errori in battuta di Palma, Piaceza ne approfitta e conquista il set. Secondo set iniziato Vantaggio Palma 8-6 al time out tecnico. Bjeliza mette a terra una palla difficile con muro alto 9-8 Palma. Bel muro a 1 di Zlatanov 11 pari. Vantaggio Palma accorciato +1 Palma 18-17. Bel punto di Simeonov 23-24 Piacenza. Punto Palma al rientro dal time out. Copra a segno 24-25. Pareggia i conti Palma 25pari. Ace di Velasca 26-25. Palma conquista il set 27-25. In questo set qualche errore nella ricezione e qualche errore in attacco per Piacenza. 1-1 il parziale fino a questo momento. Piacenza fatica in attacco. Ace di Rodriguez 9-9. Brutto errore di Zlatanov 10-9. Altro brutto errore di Zlatanov 14-10 Palma. Vantaggio Palma al secondo time out tecnico 16-11. Sempre peggio in Spagna per Piacenza 22-14 Palma. Set chiuso nel pallone 25-18 per Palma. Siamo 2set a 1 per i padroni di casa. Terzo set inizia con la convinzione giusta 0-2 Piacenza. Qualche errore in ricezione per il Copra Piacenza 10 pari. Si va al time out tecnico con il vantaggio Copra 14-16. Tre errori di Palma permetto a Piacenza il momentaneo vantaggio 18-21. Ace di Simeonov 18-22. Altro errore di Palma 19-23. Palla a terra di Rodriguez 19-24. Set conquistato da Piacenza 19-25. Due pari il parziale di quest’incontro. Molti errori in entrambe le parti, partita equilibrata. Quinto ed ultimo set dell’incontro. Inizio equilibrato 5-5. Due muri a terra per Piacenza 6-8 cambio campo. Bene ancora Piacenza 8-11 con punto di Zlatanov. Battuta fuori 9-12. Match point nelle mani di Zlatanov 10-14. Time out chiamato dalla panchina di Palma. Partita vinta con sofferenza e due punti preziosi per la classifica del giorone D della European Champions League.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank