Patenti facili, patteggiano un anno e otto mesi

Per un illecito commercio di patenti di guida, di cui sarebbero stati gli organizzatori, hanno patteggiato ieri al tribunale di Rimini una condanna ad un anno e otto mesi di reclusione un 52enne rappresentante di commercio milanese che risiede da molti anni a Piacenza, un ex dipendente della motorizzazione di Piacenza poi trasferitosi a Rimini e una terza persona, originaria della Romagna. Erano tutti accusati di associazione a delinquere, falso ideologico e falso in certificazione amministrativa. L’attività illecita era stata interrotta dai carabinieri di Rimini nel 2003. Gli acquirenti delle patenti facili – rinviati a giudizio con l’accusa di concorso in corruzione – saranno processati il 6 giugno 2008.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank