Insediato il distretto sanitario di Piacenza, obiettivo garantire equità

Circa un mese fa  la  Conferenza territoriale sociale e sanitaria ha stabilito il passaggio da 4 a 3 distretti sanitari nella Provincia di Piacenza. Il nuovo assetto prevede un distretto per il solo Comune di Piacenza,  un distretto di Ponente, che comprende la Val Trebbia e la Val Tidone e un distretto di levante, con i Comuni della Val d’Arda e della Val Nure, che si è insediato nei giorni scorsi . Oggi invece si è insediato il distretto "Città di Piacenza" al termine di un incontro in Municipio. Con un percorso partecipato, che coinvolga la cittadinanza, Comune e ‘Azienda Usl intendono definire entro la fine del mese i progetti da alimentare attraverso il fondo regionale  della non autosufficienza destinato agli anziani, che -nel territorio urbano- potrà contare sulla quota aggiuntiva di 643 mila euro rispetto al passato.  Ulteriori risorse verranno destinate ai diversamente abili. Complessivamente in tutto il  territorio piacentino vengono ripartiti circa 21 milioni di euro.Nella foto il sindaco Roberto Reggi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank