Tentato furto all’Auchan, due in manette

Nuovo tentativo di furto ieri mattina intorno alle 12 all’Auchan e  questa volta a finire in manette sono stati due cittadini ucraini: K.V.I. e H.Y., 22enni e clandestini.  Stamattina i particolari dai Carabinieri: i due, dopo aver forzato con un coltellino – asportato sempre dal Centro commerciale – i sistemi antitaccheggio, hannoprelevato e nascosto sulle loro persone due hard disk per pc, un auricolare per telefoni cellulari, un taglia capelli elettrico e un rasoio elettrico per un valore complessivo di 500 euro circa. Dopo aver pagato alcuni generi alimentari di poco valore presso la cassa "amica", che consente di effettuare il conto in modalità self-service, sono stati bloccati dal personale della vigilanza e quindi dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Codogno. Rinchiusi nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Codogno, sono in attesadell’udienza di convalida che si terrà nel pomeriggio in tribunale a Lodi.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank