Carabinieri, un arresto e otto denunce. Scoperta un’evasione

Proseguono i servizi disposti dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Piacenza colonnello Rota Gelpi in sinergia con quanto convenuto dal Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto Ardia, recentemente intensificati e mirati alla prevenzione e repressione dei furti in danno di abitazioni ed esercizi commerciali e delle "stragi del sabato sera". Questo il bilancio delle operazioni.Un automobilista piacentino di 26 anni è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale per essersi scagliato contro i carabinieri intervenuti per un incidente verificatosi a Castelsangiovanni: il giovane si era lanciato anche contro il conducente dell’altra auto coinvolta nello scontro frontalePer furto aggravato è stato denunciato un cittadino rumeno pregiudicato di 30anni, senza fissa dimora. E’ stato bloccato dai carabinieri dopo che aveva prelevato all’interno dell’esercizio commerciale "Scarpe e Scarpe" di Castelvetro Piacentino capi di abbigliamento per un valore di circa 500 euro, nascosti all’interno di una borsa rivestita con fogli di alluminio. Denunciato per furto aggravato anche un 48enne pluripregiudicato residente a Fiorenzuola d’Arda.  E’ stato sorpreso all’interno del cortile del negozio "Mazzavecchia" di Carpaneto Piacentino mentre era intento a caricare sul proprio mezzo bancali legno. Per possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso sono stati denunciati un rumeno 21enne residente a Roma, nullafacente e pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, un 23enne rumeno pregiudicato, nullafacente e residente in provincia di Roma, e un 20enne residente a Roma. I tre, a bordo di una Fiat Marea, sono stati sorpresi  a San Nicolò con arnesi atti allo scasso. Un 25enne pregiudicato originario di Parma ma residente a Vernasca, seppur sottoposto al regime di detenzione domiciliare disposto dal Tribunale di Parma, non è stato trovato all’interno della propria abitazione di Vigoleno, nel Comune di Vernasca: è ricercato per evasioneNel quadro della prevenzione degli incidenti stradali, infine, un 28enne di Parma, un 38enne di Fiorenzuola d’Arda e un 48enne abitante a Castellammare del Golfo sono stati sorpresi alla guida delle proprie autovetture in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche. Sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank