Volley: Piacenza vince e il Palabanca esplode

Copra Piacenza – Lube Banca Marche Macerata 3 – 2 (25-22;16-25;25-17;22-25;15-11)Commento: Dopo le nuovissime chiamate in nazionale per alcuni giocatori del Copra Piacenza questa sera si trovano a confronto i padroni di casa biancorossi contro i marchigiani di Macerata. Primo punto è di Piacenza 1-0. Primo tempo di Cozzi 4-2. Perfetta parita, ottimo inizio equilibrato 15 pari.  Si va al time out tecnico sul 15-16. Gran colpo di Rodriguez 18 pari. ventunesimo punto Piacenza. 21-19. Palla a terra di Bovolenta. 22-20. Muro a uno di Grandvorka 23-20. Primo tempo di Bovolenta 24-21. Primo set ball. Palla schiacciata a rete per Macerata, vittoria set per Piacenza 1-0. Inizia il secondo Set  4-5 per Macerata. Time out tecnico 5-8. Macerata si porta avanti pericolosamente 5-10. Lorenzetti chiama time out sul 6-14. Granvorka a segno 7-14. Ancora Black out Copra 7-17. Ace di Zlatanov 9-17. Tira vuori Zlatanov 9-18. Simeonov a segno appena entrato in campo 10-18. Bjelica non perdona un errore Macerata 11-18. Simeonov a muro 12-18. Chiama time out il tecnico di Macerata dopo un bel recupero di Piacenza. Tornano ad 8 le lunghezze 12-20. Rodriguez si fa ancora murare da Omrcen 14-22. Per fortuna che ci pensa Macerata a regalare punti a Piacenza 15-22. Primo set ball per Macerata 15-24. Set conquistato da Macerata 16-25. Terzo set 5-4 Piacenza. Sbaglia il servizio Rodriguez 5 pari. Dentro Bovolenta per cozzi. Palla spendida messa a terra da Zlatanov. 7-5 Piacenza. Time out tecnico 8-6 dopo un’altro bel punto di Zlatanov. Doppio muro di Meoni 10-6. Ace di Granvorka dopo due battute con net. Bella partita di grande spettacolo probabilmente anche per le chiamate in nazionale che hanno gasato i giocatori. Grande pipe di Zlatanov 13-8. Exvitation per Bjelica che dice no all’attacco di Macerata. Altro muro stavolta di Granvorka. 18-11. Bel punto di Zlatanov 20-12. Muro di Zlatanov 21-12. Prestazione eccellente di Zlatanov e compani questa sera. Ace di Bartoletti 22-15. Errore in battuta di Swiderski 24-16. Vince il set il Copra Piacenza 25-17 dopo un out in battuta di Macerata. Terzo set iniziato con due Ace, uno per Granvorka e l’altro di Geric. a segno Zlatanov con una bellissima e fortissima pipe 5-5. Regali ed errori per Piacenza si va al time out tecnico sul 11-16. Qualche momento di tensione in campo per un presunto tocco del muro di Macerata su una palla uscita fuori, punto Copra 13-16. Ace di Rodriguez 14-16. E in un attimo Piacenza recupera punti. Muro che purtroppo finisce out 14-18. Simeonov mani out 17-21. Ancora muro out di Simeonov 18-21. Un po’ di fortuna per Piacenza poi Omrcen mette a segno un muro out 20-23. Muro di Bjelica 22-24. Meoni al servizio…Omrcen a segno, Set conquistato da Macerata 22-25. Inizia l’ultimo set. Inizia equilibrato e molto combattuto, tanto che Bovolenta sul 8-8 si fa ammonire regalando un punto a Montichiari. Tensione molto alta. 9 pari. Bjelica a segno 10pari. Omrcen attacca out, vantaggio copra 11-10 Piacenza. Zlatanov murato 11 pari. Questa volta va a segno Zlatanov 12-11. Sergio chiede il sostegno del pubblico.Out di Saraceni. 13-11. Muro a uno di Marco Meoni che sbarra la strada a Saraceni. 14-11. Match point nelle mani di Copra Piacenza. I Biancorossi vincono meritatamente contro una delle favorite al titolo. Bella prestazione di Zlatanov carico forse anche per la chiamata in nazionale. Quello che conta è che Piacenza conquista due punti preziosi per la classifica. Prossimo Incontro: Prisma Taranto – Copra Piacenza Giovedì 1 novembre 07 – ore 17.30

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank