Calcio dilettanti, i risultati dell’ ultimo turno

ECCELLENZAIl Fiorenzuola c’è, salta l’ostacolo Bagnolese, non perde colpi e resta nell’olimpo del campionato di Eccellenza. In una domenica dai risultati decisamente favorevoli, alla luce della sconfitta della Pavullese e del pareggio dello Scandiano, i rossoneri di Perazzi si sono portati ad un solo punto dalla vetta intascando la seconda vittoria casalinga consecutiva. Stavolta è stato un po’ più facile. La Bagnolese non ha fatto le barricate come la Folgore Bagno, ha cercato di essere competitiva con un gioco manovriero e così il Fiorenzuola ha avuto più spazi per accerchiare la difesa a quattro degli ospiti. Il gol che sblocca il risultato arriva in chiusura di primo tempo con capitan Melotti bravo a trovare il corridoio giusto fra una selva di gambe. Nella ripresa i reggiani fanno di tutto per acciuffare il pari ma poi restano in dieci per l’espulsione di Bocchi. Così il Fiorenzuola diventa padrone del campo e, dopo aver sbagliato l’impossibile, chiude il discorso con un colpo di testa di Franchi. 2-0, basta così, il pensiero vola alla Solierese, l’avversaria di giovedì 1 novembre.PROMOZIONEÈ durato solo sette giorni il regno del Pro Piacenza nel campionato di Promozione. I rossoneri di Mazza non sono riusciti a battere il Salsomaggiore in una sfida decisamente noiosa e sono stati sorpassati in classifica dal Terme Monticelli che con un eurogol di Carollo ha giustiziato il BettolaSpes meritevole di miglior sorte considerando l’ottima prestazione fornita. Ma, spesso e volentieri, nel calcio non basta giocar bene e reggere il confronto alla pari. Ci vuole il gol e ieri, purtroppo, la squadra di Quagliaroli è mancata nella stoccata finale.Nella domenica della resurrezione della Pontolliese che strapazza di gol il San Secondo, un 3-0 firmato Dallagiovanna – Lovattini – Libè con palle gol in quantità industriale per i biancoblù di Papais, la Pontenurese incappa in un’altra sconfitta. A Pallavicino, la resa è onorevole con i ragazzi di Fossati che ribattono colpo su colpo per un’ora, fino al gol di Morsia che rompe l’equilibrio. Dopodichè l’espulsione di Fratus spiana il successo pieno dei parmensi ancora in rete con Donelli per il 2-0 finale. PRIMA CATEGORIAIl River vince facile contro il san Nicolò e resta saldamente al comando nel campionato di Prima categoria allungando sulla Fontanellatese, costretta al pari, mentre il Soragna torna secondo in classifica dopo aver espugnato Marzolara. Nel dettaglio, troppo forte il River di mister Serioli che ha cucinato a fuoco lento il San Nicolò: finisce 4- 1 con doppietta di Stojkov e reti di Marchi, Garilli e Bellingeri. Il Fontana Audax resta nei quartieri alti e conferma la sua caratura di squadra infliggendo un pesante 3-0 al Gotico. Un Gotico che ha fatto la sua bella figura, come manovre e gioco, ma che ha terribilmente sofferto le verticalizzazioni dei neroverdi a segno con Merisio, doppietta per lui, e Alberici. Per il resto, pareggi a suon di gol per le altre squadre piacentine. Il Monticelli va ad intascare un rocambolesco 3-3 a Sivizzano con Persegani che scaccia l’incubo della sconfitta a tempo ormai scaduto dopo le reti di Raffo, Agosti e la magica tripletta di Di Pietri; il Gragnano si fa rimontare due gol dal fanalino di coda San Lazzaro per un 2-2 firmato Bazzarini, Baggi, Piccoli e Isufi; il Villanova infine strappa un punto alla forte Valnure. Un punto infarcito di rabbia alla luce della sfortunata autorete di Giorgi in pieno recupero che consente agli ospiti di agguantare il 2-2 avvalorato anche dai gol di Venturini, Gualazzi e Cipelletti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank