Un etto e mezzo di hashish tra auto e casa: arrestato 20enne piacentino

La squadra mobile di Piacenza ha arrestato un operaio piacentino di 20 anni, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane – già segnalato in passato come assuntore – è stato fermato con la sua auto durante un servizio di prevenzione contro la diffusione di droga nel centro cittadino: sulla vettura del giovane, sono stati trovati 37 grammi di hashish. Un controllo ulteriore  nella casa del piacentino eseguito dalla squadra narcotici ha portato alla scoperta di altra droga: un totale di un etto e mezzo di hashish per un valore di circa 1500 euro. Scoppiato in lacrime, il giovane ha raccontato che la droga era per uso personale ma non è stato creduto ed è stato arrestato e rinchiuso in una cella del carcere delle Novate.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank