Nuove truffe agli anziani

Ancora truffe ai danni di anziani a Piacenza. L’ultima vittima è una 80enne avvicinata in mattinata da un uomo e una donna al mercato coperto di via Alberici. I due malviventi le hanno detto di essere carabinieri che dovevano controllare se nell’abitazione della donna ci fossero banconote false: una volta condotti dalla donna nel suo appartamento di via Nasolini, si sono fatti mostrare il denaro e le hanno rubato 1500 euro. Ad avviare le indagini sul caso è stata la polizia. Solo ieri la penultima truffa in città, ai danni di una 60enne residente in via Nova. Un finto tecnico del gas ha distratto la vittima per far entrare un complice, che ha rubato monili d’oro per 3mila euro. Lo stesso complice si è poi ripresentato in casa fingendosi poliziotto in borghese e dicendo che era stato preso l’autore di un furto compiuto nel palazzo: in questo modo ha cercato di convincere a farsi aprire la cassaforte la donna, che però si è insospettita quando ha notato i guanti bianchi che entrambi gli sconosciuti  indossavano per non lasciare impronte. Quando però la donna è andata a chiamare il 113, i due malviventi sono fuggiti. Ancora una volta l’invito delle forze dell’ordine è sempre lo stesso: telefonare immediatamente al minimo dubbio.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank