Cocaina nascosta in una presa di corrente fasulla: arrestato 35enne albanes

Un 35enne cittadino albanese, già espulso dal territorio italiano, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari avevano raccolto notizie circa la cessione, da parte di Ardian Prekaj, di significative dosi di stupefacenti a giovani del luogo e provenienti dalle province limitrofe. Le successive indagini hanno consentito di localizzare in via San Bernardo da Chiaravalle di Fiorenzuola d’Arda, l’abitazione usata dal Prekaj per il traffico. La perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire una bilancia digitale di precisione, occultata all’interno di un guardaroba, e la somma di 3mila euro in contanti nelle tasche del cittadino albanese, il quale non è stato in grado di giustificarne il possesso essendo nullafacente.All’interno di un ripostiglio i Carabinieri hanno poi puntato la loro attenzione su un interruttore per la corrente elettrica praticamente identico a quelli normalmente installati negli appartamenti, ma che in realtà serviva a nascondere all’interno un involucro in plastica contenente 110 grammi  di cocaina. Il 35enne albanese è stato così arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e associato alla Casa Circondariale di Piacenza. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank