Domenica senza calcio, ma la A si sarebbe fermata comunque

Domenica senza calcio dopo la giornata di follia dell’altro ieri. Già ferma comunque la serie A per gli impegni della Nazionale, questa settimana non si giocherà nemmeno in serie B e C; rinviata quindi la trasferta del Piacenza Calcio a Vicenza. E se il ministro dello Sport Giovanna Melandri aveva dichiarato di aver "chiesto ai vertici del calcio la possibilità di produrre un gesto forte, in particolare la sospensione dei campionati nelle prossime settimane", è emerso che la B si sarebbe fermata comunque: i presidenti avevano infatti già deciso di non giocare in segno di protesta per la suddivisione dei diritti televisivi. Lo ha ammesso il presidente della Triestina, Stefano Fantinel: «Avevamo già deciso nell’ultima riunione di sospendere il campionato a oltranza dalla prossima giornata, ma – ha spiegato Fantinel – avevamo deciso di dare un’ultima possibilità al Governo, che non ha voluto ascoltarci».

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank