2mila euro recuperati dai carabinieri di Fiorenzuola

I carabinieri di Fiorenzuola hanno reso noti questa mattina a Piacenza ulteriori dettagli sull’arresto di ieri. Due complici avevano scassinato i videopoker del bar Ugo, lungo la via Emilia: 2mila euro il bottino, recuperato però nelle prime ore di ieri dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Fiorenzuola che hanno arrestato un cittadino albanese di 19 anni, irregolare e pluripregiudicato. Il 19enne era riuscito a introdursi nel bar grazie ad un 24enne connazionale suo complice, residente ad Imola, che si era nascosto nella cantina dell’esercizio commerciale. Il complice – in precedenza già tenuto d’occhio dai carabinieri – è riuscito a fuggire, mentre il 19enne è finito in manette. Salgono così a 5 gli arresti operati dalla Compagnia dei carabinieri di Fiorenzuola nell’ultima settimana. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank