Frenata nella crescita delle imprese registrate. Parenti: bisogna darsi una

"Bisogna darsi una mossa strutturale, senza riforme le imprese perdono competititvità". E’ il commento del presidente della Camera di commercio Giuseppe Parenti alle cifre che segnalano una frenata nella crescita delle imprese registrate a Piacenza. Secondo i dati diffusi da Movimprese, il terzo trimestre del 2007 ha infatti portato una battuta d’arresto nel trend di crescita: se a fine giugno erano state conteggiate 32.098 imprese, con la fine di settembre se ne sono individuate 25 in meno (32.073). Il settore che registra il maggior numero di iscrizioni è quello delle costruzioni, al quale fa seguito il settore del commercio (che ha per la verità un ancora più elevato numero di cessazioni). Confrontando i dati del settembre 2007 con quelli dell’anno precedente si individuano ben sei comparti con un saldo negativo di consistenze: sono, nell’ordine, l’agricoltura, il manifatturiero, i trasporti, il commercio, l’energia, gas e acqua e per finire gli altri servizi pubblici sociali e personali.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank