Tre denunce per furto e ricettazione

Un montacarichi, un computer e sei telefoni cellulari, risultati rubati da un cantiere a San Nicolò lo scorso mese di settembre, sono stati trovati dai carabinieri a Campremoldo nell’abitazione di un romeno di 21 anni, con precedenti e un alias. I militari sono risaliti a lui in seguito a una serie di indagini su alcuni furti compiuti nella zona di Gragnano e San Nicolò. Nei guai sono finiti anche la fidanzata dello straniero, una piacentina di ventinove anni e un siciliano di 37 anni, che, secondo i carabinieri, si occupava di piazzare sul mercato la refurtiva rubata dalla coppia. I tre sono ritenuti responsabili di diversi furti notturni, la coppia anche di aver sottratto, in pieno giorno, la borsetta ad una signora anziana al cimitero di Campremoldo. I militari hanno avanzato al Prefetto la proposta di allontanamento dal territorio italiano dello straniero.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank