Banconota falsa per pagare il caffè, denunciato bancario

Una banconota falsa da  100 euro per pagare il caffè e le sigarette al bar è costata la denuncia ad un piacentino di 57 anni, dipendente di una banca. L’uomo  non si era accorto di aver accettato allo sportello la banconota in questione e ripreso dal direttore dell’istituto di credito, aveva dovuto sborsare il denaro di propria tasca. Il dipendente però ha poi tentato di recuperare i soldi, provando a rifilarli ad una barista di San Giorgio, che  si è insospettita e non li ha accettati.   L’uomo non si è dato per vinto: si è presentato dai carabinieri di Piacenza affermando di essere venuto in possesso della banconota.  Gli accertamenti compiuti dai militari hanno portato a galla la verità, ovvero che l’uomo era entrato in possesso della banconota mentre svolgeva il suo lavoro. E’ stato denunciato per spendita di banconota falsa.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank