Tagli a bilanci dei Comuni, Foti interroga Padoa Schioppa. De Micheli ottim

"Le modifiche introdotte dalla legge 127 dello scorso agosto rischiano di compromettere l’equilibrio di bilancio di molti comuni italiani, tra i quali quasi tutti quelli della nostra Provincia". Lo sostiene il parlamentare piacentino di Alleanza Nazionale Tommaso Foti che, in merito, ha presentato nei giorni scorsi un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Economia Padoa Schioppa."Detti tagli – rileva il parlamentare di AN –  sono frutto dell’omesso trasferimento ai Comuni di oltre 609 milioni di euro che avrebbe dovuto essere compensato – ma così non è stato – dal dall’applicazione dell’imposta comunale sugli immobili ai fabbricati rurali e dall’aggiornamento delle rendite catastali sui terreni agricoli e sugli stessi ex fabbricati rurali." "Se a ciò si aggiungono le inadempienze dell’Agenzia delle Entrate – conclude l’on. Foti –  risulta evidente l’iniquità della situazione. E’ indispensabile, perciò, che il  Ministero dell’Economia intervenga urgentemente per evitare il rischio di dissesto per i bilanci dei Comuni". Il nodo è una contestata interpretazione normativa che, in pratica, sottrarrebbe a molti Comuni una consistente fetta di entrate. Secondo l’assessore comunale al bilancio Paola De Micheli, "la dura presa di posizione assunta in merito dall’Anci" induce però all’ottimismo.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank