Xenotrapianti, gli Open Days alla Cattolica

Uno staff di ricercatori della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Piacenza è coinvolto nel progetto Xenome. Si tratta di un consorzio di ricerca finanziato dalla Commissione Europea le cui finalità consistono nell’esplorazione delle potenzialità e problematicità delle tecnologie connesse agli xenotrapianti e nell’elaborazione di un quadro generale che comprenda gli aspetti immunologici, fisiologici, clinici, di sicurezza, etici, giuridici e sociali. Lo staff dell’ateneo piacentino fa parte del gruppo che ha il compito di indagare  le questioni normative- etiche, giuridiche e di policy- connesse agli xenotrapianti, ossia l’uso di cellule, tessuti e organi animali a scopo di trapianto. Proprio la sede piacentina dell’Università oggi e domani ospita il primo degli Open Days previsti nel quadro della ricerca

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank