Tre anni e otto mesi per 26enne somalo accusato di violenza sessuale e rapi

Tre anni e 8 mesi di condanna per il manovale somalo di 26 anni accusato di violenza sessuale e rapina nei confronti di una prostituta brasiliana di 35 anni . L’uomo – che era stato arrestato nell’ottobre scorso da una pattuglia della volante – ha sempre negato le accuse, sostenendo che la ragazza fosse consenziente, ma il gip lo ha condannato anche sulla base di una consulenza tecnica sul materiale trovato nell’appartamento della brasiliana. La difesa del giovane somalo, secondo la quale esistono contraddizioni nella ricostruzione dei fatti, potrebbe presentare ricorso.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank