Aggressione con ferro da stiro, condannato a otto anni

Condannato a otto anni di reclusione il palermitano di 17 anni, residente a Piacenza, accusato di aver violentemente picchiato a colpi di ferro da stiro al volto una cameriera albanese di 20 anni. Il processo si è svolto ieri a Bologna nel Tribunale dei Minori. I fatti risalgono al 27 giugno scorso. Quel giorno, secondo l’accusa, il minore si era intrufolato nell’abitazione della giovane straniera in via Roma, l’aveva minacciata con un coltello e l’aveva colpita.   E’ stato condannato per tentata violenza sessuale e tentato omicidio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank