La Provincia vista dal centrodestra, le critiche all’amministrazione

Duro attacco del centrodestra piacentino all’Amministrazione provinciale guidata da Gianluigi Boiardi. Nella sede dell’ente di via Garibaldi i consiglieri provinciali di opposizione hanno tenuto un convegno dal titolo "La Provincia che non c’è-Propaganda e storielle a parte". Una sorta di controbilancio di mandato che ha messo sotto accusa iniziative considerate "di facciata" (come il recente convegno sul Po) e ha bocciato anche quella che viene definita "assenza di programmazione territoriale e di risposte viabilistiche e strutturali". Critiche anche alle scelte relative a logistica, aree commerciali e viabilità, che per Patrizia Barbieri di Oltre i partiti danno la sensazione che la Provincia "giochi a Monopoli". Per il centrodestra,  è "un segno di arroganza politica" quella che viene descritta come "mancanza di concertazione" con gli amministratori dei Comuni.Accesa polemica infine da parte del sindaco di Bobbio Roberto Pasquali contro l’eventuale intubamento di Aveto e Trebbia per una centrale di produzione di energia elettrica tra Aveto e Trebbia.Pasquali promette battaglia.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank