Calcio dilettanti, i risultati del fine settimana

ECCELLENZAÈ crisi o solo un brutto momento per il Fiorenzuola? Dopo la seconda sconfitta consecutiva, gli interrogativi si sprecano e la squadra di mister Perazzi, leader indiscussa del campionato di Eccellenza fino a 15 giorni fa, è chiamata a rispondere con i fatti. Sicuramente c’è qualcosa che non funziona più come prima, qualche giocatore è appannato, qualcun altro è acciaccato e soprattutto i ritmi vertiginosi di una squadra dispendiosa nel suo gioco stellare a trazione anteriore non potevano durare fino a maggio. Morale della favola, dopo Crevalcore arriva il tonfo casalingo con l’inseguitrice Pavullese che rimonta un gol di Fermi e poi sorpassa con una doppietta di Broccanello e una rete di Greco. Il Fiorenzuola passa così da +7 punti datati 18 novembre a + 2 punti del 2 dicembre, come dire che il campionato è ancora lunghissimo e che bisogna stare con i piedi per terra. Basta facili entusiasmi, bisogna rincorrere la concentrazione perduta e vedere di tornare in sella fin da domenica prossima a Bibbiano.PROMOZIONELo scontro al vertice del campionato di Promozione tra Pro Piacenza e Valtarese si chiude in parità e di ciò ne gode il Pallavicino che ritorna prepotentemente in corsa scudetto. I rossoneri di Mazza hanno fatto di tutto per operare il sorpasso ma hanno dovuto fare i conti con una compagine organizzata, compatta, dotata di alcune individualità di spessore. Botta e risposta tra Figaia e Agosto a metà primo tempo poi tante belle parate di Marsiglia a legittimare il pari della Valtarese che, nel finale di gara, poteva anche cadere se l’arbitro avesse concesso un rigore al Pro per una spinta plateale ai danni di Tassi. Considerando tutto, comunque, va bene così e il Pro Piacenza continua a sognare.Nella domenica del definitivo rilancio della Pontolliese Libertas che stende il Fornovo con un 2-0 firmato Manfredi – Centofanti, risplende l’ottimo 3-1 del BettolaSpes alla Fidentina. Comincia nel migliore dei modi, quindi, il nuovo corso della squadra del presidente Bianchi ora affidata alle cure di Gigi Rocca. A segno Sozzi e Dossena con una doppietta, di Muri il gol della bandiera. La Pontenurese, invece, sforna una buona prestazione sul campo dell’ambizioso Terme Monticelli ma non basta perchè un regalo della difesa azzurra costa il rigore-partita di Botta. PRIMA CATEGORIABomber Alberici, in pieno recupero, mette il sigillo alla vittoria del Fontana Audax sul River e così la squadra di Zurlini va a + 4 nel campionato di Prima categoria. Partita con la "P" maiuscola al Soressi dove si è registrato il gran pienone per una sfida stellare, ricca di colpi di scena e di emozioni: finisce 3-2 con la zampata di Alberici dopo i gol di Ciuffo, Manstretta, Merisio e Lunini. Alla fine, applausi a scena aperta per tutti, anche per il River che avrà modo di rifarsi visto il pitenziale a disposizione. In second’ordine le altre sfide della domenica che evidenziano il colpaccio della Valnure  Borgotaro, 2-1 con doppietta di Baldanti e rete di Bellotti e l’ottimo pari esterno del Gragnano a Fontanellato: i ragazzi di Gottardo, con una doppietta di Baggi, rimontano addirittura due gol di Coruzzi e si regalano un punticino d’oro. Maiuscola anche la prova del Gotico sul terreno dell’ambizioso Monticelli, costretto a rallentare e ad accontentarsi del pari: 1-1, a Bisi risponde Pin. Niente da fare, invece, per San Nicolò, San Lazzaro e Villanova che continuano a soffrire in coda alla classifica. Il San Nicolò si arrende a Sivizzano, 1-0 gol partita di Tarabugi, il San Lazzaro cade a Fontevivo contro una diretta concorrente alla salvezza e il Villanova, pur giocando un gran secondo tempo, non riesce a riprendere il Marzolara che vince 2-1 con reti di Picone, Mezzadri e Conti.SECONDA CATEGORIAIl campionato va in letargo con il Rottofreno superstar a + 7 sulla Borgonovese. In scia la Valtidone e poi una buona Agazzanese. Nel girone B, Zibello padrone assoluto mentre Carpaneto, Caorso, Cadeo e Vigolo potranno farsi valere nel girone di ritorno nella corsa al secondo posto che vale gli spareggi-promozione.TERZA CATEGORIAIl Nibbiano è già campione d’inverno nel girone A mentre la matricola Pontenure fa la pelle alla Besurica raggiungendola al comando del girone B.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank