Rapine a parrucchiere e farmaciste, cominciato il processo

Diciassette testimoni, per cinque rapine e una tentata rapina. Sono questi i numeri del processo al presunto rapinatore di parrucchiere e farmaciste incominciato questa mattina in Tribunale. L’imputato è Stefano Zingaretti, 35 anni, originario di Foligno, residente a Nocera Umbra in provincia di Perugia. Fra l’ottobre e il novembre dell’anno scorso nelle province di Piacenza e Lodi, furono  messe a segno venticinque rapine. Il modus operandi sempre lo stesso. Bandito armato di cutter con viso nascosto da sciarpa e cappellino o cuffia, faceva irruzione in negozi gestiti esclusivamente da donne, per lo più parrucchiere o farmaciste. Contro Zingaretti, che si è sempre dichiarato innocente, sono stati trovati elementi solo per cinque di questi colpi. Il processo è stato rinviato al prossimo 19 gennaio, per ascoltare altri testimoni e al 24 gennaio per la discussione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank