Piacenza, la Cina è vicina

Finanziamenti ad hoc, quelli inseriti nella Finanziaria, per poter agevolare il ruolo internazionale di Piacenza ed Alessandria come snodi principali del nord Italia. Ad assicurarlo è il viceministro Cesare De Piccoli, ospite oggi al convegno Piacenza–Genova–Pechino ospitato nella cappella Ducale di Palazzo Farnese. Si è trattato di un’occasione per accelerare verso il progetto pilota per una nuova configurazione dell’intermodalità del nord/nord ovest mirato a ridisegnare l’assetto strategico della logistica all’interno del quadro di riferimento europeo attorno alle opportunità offerte dal porto di Genova nella relazione con l’area produttiva di Piacenza, Durante il convegno Piacenza–Genova–Pechino si è insistito anche sull’importanza di una riconversione di aree da utilizzare per realizzare un interporto nella zona di Piacenza, creando così condizioni di scambio più favorevoli con il porto di Genova. Per Enrico Scerni, presidente dell’associazione Cisco, sarebe opportuno potenziare la logistica in vista di un più fitto dialogo con la Cina.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank