Rivergaro, quarantenne in manette per danneggiamento e lesioni

Un quarantenne di Vercelli, A. G. le iniziali, ha improvvisamente dato in escandescenze al bar ristorante "La sosta del re"di Rivergaro. E’ successo ieri sera e per calmare l’uomo è stato necessario l’intervento dei carabinieri della locale stazione, subito contattati dal proprietario e dagli altri avventori presenti nel locale. Alla vista dei militari, il quarantenne, che fino a quel momento aveva sfogato la sua ira contro le sedie del ristorante,  ha reagito colpendo a calci e pugni i due carabinieri intervenuti sul posto.   L’uomo è stato portato in caserma e arrestato con le accuse di danneggiamento, lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank