Vendeva cd senza bollino Siae, assolto senegalese

Un pronunciamento del tribunale di Piacenza ha portato anche nel nostro territorio i primi effetti di una sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea sulla base della quale l’obbligo di apporre il contrassegno Siae sui cd contenenti opere protette da diritto d’autore ai fini della commercializzazione non può essere fatto valere nei confronti di un privato, perché lo Stato italiano non ha ancora ottemperato agli obblighi sulla materia nei confronti della Commissione Europea competente. Per questo motivo, è stato assolto un giovane senegalese accusato di aver messo in vendita decine di cd e dvd senza il bollino Siae, che sancisce il pagamento dei diritti d’autore alla stessa Società Italiana degli Autori ed Editori. Il senegalese è stato assolto anche dall’accusa di ricettazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank