Beve propoli liquida dopo lite con fidanzato: soccorsa da carabinieri e 118

"Ho deciso di togliermi la vita". Sono le parole dette al telefono, al fidanzato che l’aveva lasciata, dalla 28enne piacentina che ieri pomeriggio ha ingerito diverse boccettine di propoli liquida e una scatola di pillole della stessa sostanza. Spaventato, il giovane ha subito avvertito i carabinieri, giunti immediatamente sul posto insieme al personale del 118: la giovane, in evidente stato di alterazione, è stata condotta così al pronto soccorso. Fortunatamente la 28enne, che aveva manifestato anche l’intenzione di affidare all’ex ragazzo il proprio figlio, sta bene ed è stata già dimessa.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank