Provincia, consegnati i lavori per la riqualificazione del tratto de I Caso

La Provincia ha "consegnato" ufficialmente oggi i lavori per la riqualificazione del tratto di provinciale di Val Nure all’altezza de "I Casoni" alla società che li ha appaltati, la CEAP di Piacenza. L’intervento ha un importo complessivo di 3 milioni e 100mila euro, di cui 2 milioni di finanziamento regionale, 500mila di finanziamento statale, 350mila a carico della Provincia e 250mila del Comune di Podenzano. I lavori inizieranno ai primi di gennaio ed i tempi di realizzazione sono calcolati in 340 giorni. Prevedono l’adeguamento alla normativa vigente del calibro stradale della ex statale, la realizzazione di una corsia dedicata alle manovre di ingresso ed uscita alle attività commerciali ed artigianali della zona e due rotatorie. L’intervento prevede inoltre l’intubamento del Rio Grazzano nel tratto che interessa la località I Casoni, nonché la realizzazione delle opere civili di predisposizione per l’illuminazione pubblica, che sarà realizzata in seguito a carico del Comune di Podenzano. "E’ un intervento importante – ha detto l’assessore Calza – che dimostra l’attenzione della Provincia alla necessità di riqualificare questa strada, tra le più trafficate del territorio, specie da traffico pesante, e che attraversa centri abitati e un importante insediamento produttivo. Su questa strada abbiamo già realizzato altri importanti interventi (la rotatoria val Nure e l’allargamento della strada fino ai Casoni, con una spesa di 1 milione e 900 mila euro) e ne realizzeremo altri (la rotatoria di Turro, a monte di Gariga). E’ un intervento molto delicato, chiedo perciò alla ditta che lo realizza la massima attenzione, per garantire la sicurezza dell’utenza e ridurre al minimo i disagi per i cittadini". "Ringrazio la Provincia – ha detto il sindaco Ghisoni – per quanto sta facendo. E’ una giornata molto importante per la val Nure, questa strada è tra le più trafficate della provincia e deve essere ampliata: siamo arrivati a Gariga, mi auguro che si possa arrivare, in tempi rapidi, ad ampliarla almeno fino a Podenzano. Abbiamo nella zona industriale dei Casoni imprese di eccellenza a livello internazionale, questo intervento servirà ad incrementarne la competitività. Interverremo nell’area, come Comune, per riqualificarla ulteriormente". Davide Marenghi è sceso nel dettaglio del progetto, sottolineando, tra l’altro, l’impegno della Provincia a limitare per quanto possibile i disagi dei cittadini (ci sarà però la necessità di imporre limitazioni al traffico, durante i lavori). Ogni sforzo in questo senso, ha ribadito l’ing. Porcari, verrà compiuto dalla CEAP.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank