Capanno da pesca abusivo sarà demolito dopo aver resistito anche alla piena

Denunciato per abuso edilizio un 20enne di San Pietro in Cerro. I controlli effettuati dalle guardie forestali, su segnalazione della polizia municipale di Cadeo, hanno portato alla scoperta di un capanno da pesca, con tanto di basamento in cemento, sorto senza autorizzazione su terreno demaniale, sulla sponda del Chiavenna. Una costruzione irregolare che sarà probabilmente demolita anche se davvero ben fatta: aveva infatti resistito senza danni alla recente piena del corso d’acqua.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank