Calcio dilettanti, i risultati del fine settimana

ECCELLENZASull’orlo di una crisi di nervi da primato, il Fiorenzuola ci mette una pezza e riesce a recuperare due gol alla Casalese nel finale di partita. Finisce 2-2 con l’ennesima impresa dei ragazzi di mister Perazzi, ai quali basta questo soffertissimo pareggio per laurearsi campione d’inverno nel girone A del campionato di Eccellenza. La sosta invernale giunge più che propizia per un Fiorenzuola dagli ingranaggi da revisionare, dagli schemi da oliare e soprattutto per riprendere fiato dopo uno strepitoso girone d’andata.Contro la Casalese i rossoneri giocano un primo tempo inguardabile. Decisamente diversa la ripresa, Orrù e Melotti riprendono i cremonesi e poco ci manca al colpaccio quando un tocco ravvicinato di capitan Melotti manda il pallone a sfiorare il palo. Peccato, ma va bene anche così, il Fiorenzuola passa un buon Natale solo soletto in testa alla classifica, con Pavullese e Dorando Pietri a due punti. Mica male, neh!PROMOZIONEIl Pro Piacenza prova in tutti i modi di far fuori la capolista del campionato di Promozione ma, dopo il vantaggio di De Marchi, non riesce ad affondare la corazzata Pallavicino. I rossoner di mister Mazza giocano un partitone senza però riuscire a sferrare il colpo del k.o. e alla fine il Pallavicino rimedia un pareggio d’oro con un rigore di bomber Rastelli. Il Pro chiude comunque il girone d’andata con un prestigioso terzo posto, a stretto contatto con le migliori e quindi in piena corsa scudetto. Non così si può dire dell’ambiziosa Pontolliese Libertas che, pur disponendo di un potenziale stratosferico, si è smarrita  in troppe occasioni perdendo punti importanti e quindi momentaneamente latitante dai quartieri alti. E anche ieri la truppa di Papais ha sperperato punti pesanti nel derby con la Pontenurese. D’accordo che la squadra di Zanchin aveva l’acqua alla gola ma troppe occasioni sono state gettate al vento: il derby si chiude così sull’1-1 con reti di Manfredi e Negri.Finisce in parità anche la sfida BettolaSpes – Cadelboschese con i piacentini costretti ad inseguire. In rete Attolini e Muri per un 1-1 che sicuramente non soddisfa la squadra del vulcanico presidente Bianchi.PRIMA CATEGORIAMeritato, decisamente meritato il titolo di campione d’inverno per il Fontana Audax nel campionato di Prima categoria. Un Fontana che inizialmente ha stentato a carburare ma che con il passare del tempo è diventato inarrestabile. Un Fontana che ha chiuso il girone d’andata nel migliore dei modi castigando il Marzolara con i gemelli del gol Bordi – Alberici, bravissimi a vanificare l’iniziale vantaggio di Mezzadri. Nella scia della capolista torna il River, corsaro a Fontanellato con un rigore di Bellingeri, mentre l’ascesa della Valnure si completa con il poker di gol rifilato al Monticelli che crolla in casa: 4-1 il finale con tripletta di Hernandez, oltre ai gol di Baldanti e Agosti. Tra le altre sfide, di capitale importanza il successo del Villanova nello scontro salvezza con il San Lazzaro. I ragazzi del neo mister Barbieri non sono più ultimi dopo il 3-1 ai bianconeri: a segno Gandolfi con una doppietta, Isulfi e Cipelletti. La domenica segnala anche il bel colpo esterno del Gotico, che passa a Fontevivo per 3-2 con reti di Casarola, Poisetti e Lampis. Sfortunato il Gragnano, costretto alla resa a Sivizzano per 2-1 con gol di Tarabugi, Zilli e Boateng, mentre il calvario del San Nicolò continua: i bianconeri crollano a Felegara 3-0 trafitti da una doppietta di Varotti e da Macini.Ci sentiamo nel prossimo notiziario con le partite di TERZA CATEGORIA.TERZA CATEGORIASarmatese e Niviano a ridosso del Nibbiano nel girone A di Terza categoria mentre Besurica e Polisportiva Pontenure chiudono a braccetto in vetta al girone B dividendosi lo scettro di squadre campione d’inverno.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank