Furto al bar, coppia in manette

Due pluripregiudicati residenti a Gragnano sono stati arrestati ieri pomeriggio dai carabinieri di San Nicolò. In manette sono finiti C. V., romeno di 21 anni   e la fidanzata M. D. G., piacentina di 29 anni. Sono accusati di furto in concorso e resistenza, minacce e violenza a pubblico ufficiale. L’intervento dei carabinieri è stato reso possibile dalla tempestiva segnalazione di alcuni cittadini.Sono stati infatti la commessa di un bar di Castel San Giovanni e alcuni avventori a contattare i militari,  per segnalare il furto di un cellulare, dopo che la coppia aveva consumato all’interno del locale. Alcuni avevano notato infatti il romeno rovistare tra i beni degli altri clienti, mentre la fidanzata distraeva la commessa.  La descrizione dettagliata fornita dai presenti ha permesso ai carabinieri  di risalire alla coppia, nota alle forze dell’ordine. I militari hanno atteso il romeno e la piacentina sotto casa e li hanno arrestati al termine di una  breve colluttazione. Il cellulare è stato trovato addosso allo straniero. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia municipale della Val Trebbia e Val Luretta.  La coppia è accusata anche di guida senza patente. L’auto sulla quale viaggiavano è intestata alla madre della giovane, presente al momento del fermo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank