La Cgil sfonda quota 35.000 iscritti a Piacenza

La Cgil si conferma anche a Piacenza la prima forza sindacale come numero di iscritti. Superata quota 35.000. Per la precisione nel 2007 gli iscritti sono 35.120, 500 in più del 2006. Fra i dati più significativi l’aumento degli  attivi rispetto ai pensionati. In percentuale questi ultimi scendono al 57%. Rispetto all’anno 2004, nel 2007 gli iscritti attivi sono aumentati di ben 890 unità. I freddi numeri rivelano però anche due importanti mutamenti che ognuno di noi già osserva nella società italiana. Anche nella Cgil cresce la presenza di lavoratori stranieri, impegnati soprattutto nei settori dell’edilizia, dell’agricoltura, in quello meccanico e -novità- in quello del commercio.  Fra gli attivi hanno raggiunto quota 24%, una percentuale che mette Piacenza davanti a realtà importanti nella nostra regione come Bologna. Anche le donne sono in crescita e toccano il 40.8% .Tanti i servizi che la Cgil offre ai suoi iscritti. Fiore all’occhiello è l’ufficio badanti che fornisce un’assistenza completa alle famiglie: dai moduli per l’assunzione alle buste paga. C’è poi il servizio fiscale da cui sono passate nel 2007 più di 20.000 perso

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank