Due macedoni residenti nel piacentino denunciati nel lodigiano

Colti sul fatto: i carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della compagnia di Codogno hanno denunciato per tentato furto aggravato due macedoni, padre e figlio, sorpresi questa notte all’interno dell’area ecologica comunale di Castiglione d’Adda ad asportare vari filamenti di rame accatastati. Si tratta di S.D. 40 anni e S.I. appena 14 anni a cercare filamenti di rame che avrebbero poi asportato per un valore di circa 250 euro. I due, che risiedono in provincia di Piacenza, sono stati accompagnati in caserma e denunciati. Nei confronti del padre verrà anche richiesta l’emissione di un foglio di via, dal territorio comunale di Castiglione d’Adda, al Questore di Lodi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank