Documenti falsi per avere permesso di soggiorno: arrestato ecuadoriano

Un 36enne cittadino ecuadoregno, già espulso e arrestato in passato nel piacentino, è stato nuovamente arrestato, questa volta per rientro in Italia senza autorizzazione e falsa attestazione delle proprie generalità. L’uomo si è rivolto alla questura per chiedere il rilascio del permesso di soggiorno, ma un ispettore dell’Ufficio Immigrazione si è accorto che il sudamericano aveva presentato documenti falsificati.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank