Inaugurato ieri sera il corso antincendio boschivo

Inaugurato ieri sera il corso antincendio boschivo organizzato da Provincia e Coordinamento del Volontariato di protezione civile e rivolto ai Volontari di protezione civile del nostro territorio. Il corso è finanziato da Regione e Provincia, coinvolge 25 volontari e si tiene presso la sede del Coordinamento, in strada val Nure 9, a Piacenza. Prevede dieci lezioni per un totale di trenta ore. Le materie trattate riguardano procedure di avvistamento e segnalazione di incendi, cartografia e orientamento, attrezzature ed automezzi, comunicazioni radio, primo soccorso sanitario, elementi di chimica dell’incendio, spegnimento fascine e prevenzione, strategie e tattiche di intervento. Previste anche esercitazioni pratiche, con uscite all’aperto. I docenti sono tecnici dei Vigili del Fuoco, del Corpo forestale dello Stato e dell’Azienda Usl (118). Come ha detto il presidente del Coordinamento, Leonardo Dentoni, introducendo la lezione, il corso sarà seguito da altre due iniziative analoghe, che si terranno entro giugno e che coinvolgeranno un numero analogo di volontari. "Sono particolarmente soddisfatto del successo dell’iniziativa – ha detto l’assessore provinciale alla Protezione civile ed all’Ambiente Gianluigi Ziliani nel suo saluto ai corsisti – . Il nostro sistema di Volontariato "ambientale" si va sempre più rafforzando (si è da poco concluso un corso per guardie ecologiche volontarie che ha coinvolto 70 volontari), ed è questa una cosa positiva. Avere nella nostra provincia volontari in grado di operare per prevenire e spegnere sul nascere incendi boschivi è una esigenza reale e sentita, come dimostrano gli episodi accaduti l’estate scorsa. Il Volontariato di protezione civile è una risorsa preziosa, soprattutto quando sa operare e coordinarsi come il nostro. Mi auguro che i nostri Volontari di Protezione civile mantengano lo spirito di collaborazione che di cui hanno dato prova finora". "Il successo dell’iniziativa – ha detto Fabrizio Marchi, funzionario del Servizio di Protezione civile della Provincia – si deve alla capacità di coordinamento del Volontariato di Protezione civile piacentino. La realizzazione del corso richiede un impegno significativo a chi lo realizza e a chi lo segue: è perciò fondamentale frequentare le lezioni con la massima serietà e con il massimo impegno".

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank