Riconosce agente in borghese, ma viene acciuffato e arrestato per ricettazi

Alla fine di un rocambolesco inseguimento, un albanese di 26 anni è stato arrestato con l’accusa di ricettazione. Tutto è nato – ieri sera – dal rinvenimento in via Gardella, da parte delle volanti di polizia, di una Bmw 320 del valore di 40mila euro risultata rubata durante un furto in appartamento a Podenzano. Avvertita dalle volanti, la squadra mobile ha disposto un appostamento in borghese, bloccando la vettura con un’auto senza insegne. Sceso da una macchina che lo aveva accompagnato, il giovane che voleva ripartire con la Bmw rubata ha chiesto di spostare il mezzo a chi era sull’auto, riconoscendo però nell’uomo in borghese sulla vettura lo stesso poliziotto che lo aveva già arrestato 4 anni prima a Piacenza per una rapina. L’albanese è così fuggito nei campi, ma dopo circa un’ora di ricerche sotto la pioggia è stato avvistato ed acciuffato. Il 26enne è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per ricettazione. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank