Tribunale, resta in carcere l’ucraino accusato di tentato furto e falso

Resterà in carcere il cittadino ucraino arrestato l’altra notte dalla polizia in seguito ad un tentativo di furto avvenuto all’interno di un automobile in sosta in via S. Franca. Il giovane straniero, nel tentativo di sottrarsi alla cattura da parte di un metronotte che lo stava inseguendo, era fuggito all’interno di un cortile di vicolo Edilizia  e, salito su un muretto, era caduto da un’altezza di circa cinque metri. Fortunatamente nella caduta lo straniero aveva riportato solo una ferita al mento medicata con diversi punti di sutura.L’accusato: V.S. 25 anni, ucraino è  comparso oggi davanti al giudice che ha convalidato l’arresto dello straniero accusato di tentato furto ma anche di aver declinato false generalità agli agenti della volante e di falso, per aver consegnato ai poliziotti, una carta d’identità falsificata.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank