Carabinieri, controlli a tappeto

Controlli a tappeto contro la microcriminalità da parte dei carabinieri. In città e provincia sono stati impegnati 90 militari, con 40 pattuglie. 456 le persone identificate in 48 ore, di cui 56 extracomunitari, quattro dei quali – africani clandestini – sono stati espulsi. 376 i veicoli sottoposti a verifiche, 30 gli esercizi commerciali controllati. 26 controlli con l’etilometro hanno portato al ritiro di 8 patenti e ad individuare tre persone alla guida in stato di ebbrezza, che sono state denunciate: si tratta di un 25enne rumeno, di un 22enne di Castelsangiovanni e di una 24enne lodigiana. Nell’ambito degli stessi controlli sono state denunciate dai carabinieri due persone per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nel primo caso si tratta di un piacentino di 26 anni, sorpreso ai giardini Margherita mentre vendeva una dose di hashish ad un 21enne rumeno. Nel secondo caso, in via Boscarelli i carabinieri hanno notato che su un’auto in sosta un 22enne di Fiorenzuola ed un 17enne di Piacenza stavano fumando hashish. I 40 grammi di hashish trovati in una scatola sull’auto sono costati al maggiorenne la denuncia  per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, al minorenne la segnalazione al tribunale dei minori come assuntore. Sempre nell’ambito dei controlli, in via Cremona un transessuale piacentino di 33 anni è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale dopo essersi scagliato contro i militari intervenuti per sedare un’accesa lite tra il trans ed il compagno. Denunciato per ricettazione, infine, un macedone di 37 anni fermato in viale Malta con un cellulare rubato qualche giorno prima.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank