Giorno della Memoria, il ricordo dei piacentini

Nel Giardino della Memoria sullo Stradone Farnese,  oggi, alla presenza delle autorità militari e civili,  si è svolta la cerimonia ufficiale in ricordo dei piacentini vittime dei campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale. Era presente un nutrito gruppo di giovani studenti, che al termine della cerimonia , è salito sul pullman per Milano per partecipare all’iniziativa "Un treno per Auschwitz". Ai ragazzi presenti si sono rivolti il sindaco di Piacenza Roberto Reggi e il presidente della Provincia Gian Luigi Boiardi (nella foto), che  ha invitato i giovani in partenza, a essere "ambasciatori di pace".  Accanto alle nuove  generazioni, alla cerimonia erano presenti anche alcuni piacentini sopravvissuti ai campi di concentramento. Nei loro occhi il drammatico ricordo di quei terribili giorni di prigionia è ancora vivo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank