Nuove ipotesi di escavazioni abusive nell’alveo del Po

Contatti in queste ore tra procura della Repubblica di Lodi a quella di Piacenza in relazione all’ipotesi di escavazioni abusive nell’alveo del Po in località Bottarone di Senna Lodigiana. Nei giorni scorsi un sopralluogo dei tecnici che collaborano all’inchiesta "Rifiutopoli" aveva evidenziato che negli anni si è creato sulla sponda sinistra, e in zona teoricamente di accumulo, un golfo artificiale mai registrato prima della mappe. Proprio nella zona in cui l’Aipo aveva autorizzato una regimazione limitata a un prelievo di 20mila metri cubi di interi dall’alveo e le provincia di Lodi aveva autorizzato una bonifica agricola.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank