Dilettanti, la domenica del gol

Calcio Dilettanti, ricca di emozioni la domenica in campo. ECCELLENZA-Riprende a macinare punti la macchina del Fiorenzuola, una macchina che ultimamente sta perdendo colpi e che è sicuramente bisognosa di una revisione dopo aver bruciato una marea di vittorie nel girone d’andata del campionato di Eccellenza. I rossoneri, in convalescenza dopo la sberla incassata dalla Reno Centese, avevano bisogno di una scossa positiva per rimettersi in carreggiata. La scossa è arrivata e il Fiorenzuola ritrova il sorriso. Senza strafare, sia chiaro, ma l’importante era tornare a vincere. A Sant’Agostino, la sfida comincia nei migliore dei modi con il colpo di testa vincente di Luca Franchi. In altri tempi si sarebbe parlato dell’inizio di una goleada. Invece troppi giocatori sono in condizioni precarie o acciaccati e la squadra, pur creando ghiotte occasioni, non riesce a chiudere la gara. Così la cenerentola del campionato pareggia il conto con Dossi e tutto tace. Senonchè un lancio illuminante di capitan Melotti imbecca Franchi per la rasoiata del 2-1 finale. Tutto è bene quel che finisce bene, ma al Fiorenzuola urgono verifiche più importanti per leggere il termometro della situazione.PROMOZIONE-Il Pro Piacenza continua a stupire e va a vincere sul campo del Berceto con un impressionante 4-1. I rossoneri stanno sbalordendo un po’ tutti gli addetti ai lavori e adesso sono secondi nel campionato di Promozione recitando un ruolo che a settembre spettava di diritto o quasi alla Pontolliese Libertas, sempre più deludente e sempre più in basso. Le sorprese sono sempre le più gradite e allora un grande plauso a questo Pro Piacenza trascinato da una doppietta di Agosto e dai gol di Galli e Dattaro.Dicevamo male della Pontolliese Libertas, una Pontolliese che nella tana della capolista Pallavicino si illude con un gol di Lovattini ma poi viene inesorabilmente rimontata e sorpassata dalle reti di Baroni, Morsia e Rastelli. È l’ennesima debacle in casa Gaudino – Tacchini che quest’anno hanno speso un patrimonio pur di avere la squadra nei quartieri alti. Invece…Pontenurese e BettolaSpes chiudono in parità il derby ed è un punto che forse non serve a nessuno. Gli azzurri, impelagati nei bassifondi della classifica, necessitavano della vittoria per riemergere, il Bettola cercava i tre punti per rilanciarsi verso l’alto: alla fine, dopo un macht estremamente combattuto e sempre in bilico, Sebastiani e Zangrandi firmano il giusto 1-1. PRIMA CATEGORIA-Il Fontana Audax stritola anche il San Lazzaro e procede nella sua marcia trionfale nel campionato di Prim categoria. Tengono il passo solo il Soragna e il River (2-0 alla Felegarese con reti di Baldini e Cristalli) mentre la Fontanellatese cade sul campo di un Villanova in grande spolvero. I piacentini vincono 2-1 con gol di Gandolfi, Pellacani e Amoretti ed escono dalle paludi della classifica palesando notevoli miglioramenti. Ritornando alla capolista, ricordiamo che la squadra di mister Zurlini ha passeggiato sul Lazzaro con un eloquente 5-1: una prova di forza firmata dalle doppiette di Merisio e Bordi e dai gol di Alberici e Cobbah. Tra le altre partite, finisce in parità il derby fra Valnure e Gotico, un derby macchiato dalla pessima direzione arbitrale ma pur sempre avvincente e caratterizzato dalle reti di Hernandez e Lampis. Colpo esterno del Monticelli in casa del San Nicolò, 1-0 gol partita di Galetti, mentre il Gragnano intasca una corroborante vittoria a spese del Borgotaro: 3-2 il finale con reti di Tosi, Chelotti, Baggi e doppietta di Montanari. SECONDA CATEGORIA-Il Rottofreno resta a +10, inseguito dalla sola Borgonovese. TERZA CATEGORIA-Passo falso del Nibbiano capolista, bloccato sul pari dal San Giuseppe: così Sarmatese e Niviano recuperano terreno. Nel girone B, magro 0-0 della Besurica ma il Pontenure fa peggio incassando tre pappine dalla Sannazzarese.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank