Basso lodigiano, 4 arresti e 9 denunce

Controllo straordinario del territorio da parte dei carabinieri di Codogno teso al contrasto della clandestinità e dei reati contro il patrimonio. Risultato: 4 arresti e 9 denunce. Il servizio, effettuato nella notte fra il 30 ed il 31 gennaio scorso e reso noto stamattina, ha visto impiegati 20 militari solo nella bassa lodigiana che hanno controllato le aree generalmente frequentate da extracomunitari in particolare nei comuni di Casalpusterlengo e Codogno. A finire in manette per non aver ottemperato ad un ordine di espulsione sono stati I.I. 19 anni marocchino, E.S., 21 anni marocchino, I.M. 22 anni marocchino e S.M. 22 anni marocchino. I quattro sono stati rintracciati all’interno di alcune abitazioni del Comune di Casalpusterlengo. Dopo la convalida dell’arresto per tutti è scattata una nuova espulsione. Denunciati a piede libero, sempre nell’ambito della legge sull’immigrazione, altri 5 marocchini che, al controllo di polizia non hanno esibito alcun documento di identità.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank