Arresti domiciliari per il piacentino che aveva rubato un’autoradio

E’ stato sottoposto agli arresti domiciliari il giovane piacentino, bloccato dalla polizia nella notte fra sabato e domenica, dopo che aveva rubato un’autoradio da una vettura in sosta. Protagonista di questo fatto è un  operaio, piacentino, residente in città. Pare abbia rubato un autoradio da una concessionaria di via Rigolli e il fatto avrebbe potuto risolversi con un accusa di furto. Tuttavia mentre il trentenne fuggiva dai poliziotti che lo inseguivano, avrebbe scagliato contro uno degli agenti l’autoradio che aveva appena sottratto. Fortunatamente l’autoradio aveva sfiorato il poliziotto ma l’accusa di furto si è trasformata nella ben più grave accusa di rapina impropria.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank