Rapine in banca, tre denunce

Tre persone originarie del Bergamasco sono state denunciate con l’accusa di rapina dai carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Piacenza, in seguito ad una prolungata indagine denominata Lost. E’ stato infatti il dna prelevato da un paio di occhiali smarrito – in inglese, lost – durante un colpo dai rapinatori, ma rinvenuto dai carabinieri, a far identificare il presunto capobanda, che ha numerosi precedenti penali. I tre bergamaschi sono sospettati di aver messo a segno diverse rapine, realizzate tra il 2002 ed il 2003 nelle province di Piacenza e Cremona per un bottino complessivo di circa 110 mila euro.   

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank