Otto denunce dai controlli dei carabinieri

8 denunce, 228 persone identificate (di cui 18 extracomunitari, 3 dei quali espulsi perché non in regola con il permesso di soggiorno), 167 veicoli fermati e 4 esercizi pubblici controllati. Sono i numeri più importanti dei controlli preventivi effettuati dai carabinieri in città e provincia nel corso delle 24 ore trascorse tra la notte di giovedì e quella di ieri. Impegnati una quarantina di uomini e una ventina di pattuglie.8, come detto le denunce. Padre, madre e figlia – un’intera famiglia di nomadi  – sono stati denunciati per furto aggravato in concorso perché sorpresi a rubare alimentari al Penny Market di Castelsangiovanni. Denuncia per furto aggravato anche per una piacentina di 24 anni che stava rubando generi alimentari al Pam di Piacenza. Denunciato per guida in stato di ebbrezza un piacentino di 31 anni, mentre una 46enne piacentina è stata denunciata per evasione dagli arresti domiciliari. Un piacentino di 49 anni è stato invece denunciato in quanto per il suo Ford Transit utilizzava un’assicurazione falsificata. L’ottava denuncia ha infine riguardato un pluripregiudicato residente a Benevento che non ha rispettato il foglio di via obbligatorio da Piacenza per tre anni. Sono poi stati segnalati alla prefettura come assuntori di stupefacenti un 25enne ed un 27enne di Piacenza, sorpresi vicino al campo sportivo di Vigolzone con alcuni spinelli e 9 grammi di marijuana, sequestrati.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank