Disastro del c130, secondo i primi rapporti schianto causato da un guasto a

Un guasto al pilota automatico è la causa più probabile  del disastro aereo avvenuto lo scorso 13 agosto 2006 alla Besurica di Piacenza.  Lo schianto di un c130 algerino  costò la vita  ai tre componenti dell’equipaggio.   Una tragedia, lo ricordiamo, che aveva scosso l’intera cittadinanza, in quanto il violento impatto dell’aereo era avvenuto a poche centinaia di metri dalle case. Secondo l’Agenzia Nazionale per la sicurezza del volo, che, così come la Procura della Repubblica di Piacenza, ha aperto un’inchiesta sulla vicenda, poco prima dell’impatto sulla consolle si è accesa una spia riguardante il malfunzionamento dell’autopilota, disinserito dopo 12 secondi.  Pochi secondi dopo l’aereo ha perso il controllo, fino al tragico schianto  ad una velocità di circa 850-900 chilometri all’ora.  Si tratta dei primi rapporti dell’agenzia, la conclusione dell’inchiesta  pare essere però  ancora lontana. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank